Vai al contenuto

Ho visitato l’Antartide all’inizio di gennaio 2023. È stata un’esperienza memorabile. Lì tutto ti travolge. L’ambiente, la qualità dell’aria, il paesaggio, la fauna selvatica che non mostra alcuna paura. Ho trascorso 10 giorni lì e da quando sono tornato ci volevo tornare. Spesso si parla dell’Africa come di una realtà che suscita nostalgia. Questo è ancora più vero per l’Antartide.

Pensare all’Antartide, sognare l’Antartide, studiare l’Antartide, pianificare una breve spedizione per andarci e infine andarci e tornare